Vai al contenuto

Il 2018 si chiude, un riassunto di cosa è successo nell’anno

30 dicembre, 2018

Auguri per l’anno che sta per arrivare!

Annunci

Prima fila: Mary Poppins Returns (2018), una sfida persa

28 dicembre, 2018

MARY POPPINS RETURNS: UNA OCCASIONE PERSA

In questi giorni di festa, come molti di voi, ho visto il sequel di Mary Poppins, tratto dal secondo libro della scrittrice P. L. Travers e ne sono rimasto profondamente deluso.

Cast stellare, fotografia e scenografie salvano la pellicola, assieme al simbolo che il film stesso rappresenta ovvero un omaggio alla storica bambinaia magica della nostra infanzia. Il resto è da cestinare.

I brani musicali, complice il pessimo doppiaggio italiano, non rimangono in mente ed anzi, a tratti, restano di difficile comprensione. La sceneggiatura è molto debole ed è facile comprendere perché i libri successivi di PL Travers non abbiano mai raggiunto il successo del primo.

Se Emily Blunt porta a casa il risultato, così non si può dire del suo collega Miranda, bravo si ma non abbastanza espressivo e coinvolgente.

La pellicola di Marshall avrebbe dunque potuto essere assemblata in modo decisamente migliore, il tutto sembra essere stato fatto con troppa fretta ed il risultato è un film scontato, a tratti noioso, poco coinvolgente, in sintesi: una occasione persa.

Si intuisce chiaramente il fine commerciale dell’operazione, sfruttando un marchio di sicuro successo come ‘Mary Poppins’.

In definitiva ciò che è mancato è l’amore. Il sentimento che portò Walt Disney ad insistere per decenni al fine di avere i diritti dalla Travers per poter trasformare il libro tanto amato dalle sue bimbe in un film meraviglioso ed irripetibile.

Peccato.

Voi lo avete visto? Vi è piaciuto?

Buon Natale 2018!

25 dicembre, 2018

Accordo Governo-Ue sulla manovra

20 dicembre, 2018

Avevano detto che non si sarebbero piegati alle imposizioni di Bruxelles, che avrebbero varato una finanziaria per i più deboli, che avrebbero restituito a chi era stato penalizzato dai governi precedenti.

Com’è finita? Che hanno dovuto piegarsi alla volontà di Bruxelles, come già fatto dagli altri governi, che la riforma delle pensioni ed il reddito di cittadinanza rimarranno solo buoni auspici ma saranno depotenziati. Che hanno tagliato soprattutto su agevolazioni e finanziamenti che intervenivano su uno dei grandi problemi del sud: l’occupazione. EEd infine aumentano anche le accise sui carburanti. Un arretramento su tutta la linea.

Eppure i sondaggi danno ancora credito ai penta leghisti. Anche per Renzi all’inizio fu così. Poi quando ci si è resi conto, dati alla mano, che era un bluff, il crollo è stato verticale.

L’unico fattore a vantaggio dei penta leghisti è lo spauracchio immigrazione, che Renzi non poteva sbandierare, al contrario di Salvini.

In sintesi, entro qualche mese i 5 stelle pagheranno caro le false promesse. La lega invece potrebbe uscirne meglio, spingendo sui temi cari al Centrodestra.

Foto: open on line

Lo spread sale, asta btp deserta e l’asse Di Maio Salvini sempre più in crisi

23 novembre, 2018

Mentre Di Maio e Salvini pensano a come non intestarsi la colpa del futuro crollo del governo, lo spread sale e l’asta btp è andata deserta

#Midterm, la Camera ai #Dem, #Trump si rafforza al Senato

7 novembre, 2018

Fonte : la stampa.it

#Midterm 2018: per Trump sarà vittoria o sconfitta?

6 novembre, 2018

Donald Trump a un comizio per Marsha Blackburn e altri candidati Repubblicani a Chattanooga, Tennessee, 4 novembre
(Alex Wong/Getty Images)

Stanotte sapremo se Donald Trump avrà vinto ancora oppure se diventerà l’ennesimo Presidente ‘anatra zoppa’ ovvero senza maggioranza in Congresso e quindi limitato nel suo operato per i prossimi due anni di mandato.

L’economia americana è in netta ripresa ma Trump continua a non avere una grande popolarità. C’è anche da dire che i sondaggi danno in recupero il GOP rispetto ai Dem, così come fu nel 2016 e sappiamo bene come finì allora.

Aggiungo che, in caso di sconfitta repubblicana in Congresso, Trump potrà accusare proprio i Dem per eventuali scarsi risultati nei prossimi anni e ciò potrebbe giocare in suo favore nelle Presidenziali del 2020.

Secondo gli osservatori, la Camera dovrebbe finire ai Dem, il Senato dovrebbe rimanere ai GOP (repubblicani). Domani mattina, ora italiana, il verdetto. Qui di seguito una breve guida tratta da IL POST:

Come per tutte le elezioni di rilievo nazionale, i siti e i giornali americani hanno dedicato molte risorse allo sviluppo di modelli statistici per prevedere i risultati, con grandi pressioni dopo quanto successo due anni fa con l’elezione di Donald Trump. Attualmente, gli esperti concordano che i Democratici abbiano più possibilità di riprendere il controllo della Camera (7 possibilità su 8) e i Repubblicani di mantenere il Senato (4 possibilità su 5). Gli stessi esperti, reduci dalle critiche del 2016, stanno però ricordando che queste previsioni contemplano la possibilità che i Democratici vincano in entrambe le Camere, o che i Repubblicani mantengano il controllo del Congresso.

Viste le centinaia di distretti alla Camera, i giornali si sono concentrati soprattutto nel racconto di alcuni dei 35 seggi del Senato in ballo: il più fotogenico di tutti è stato sicuramente quello del Texas, dove si sfidano due politici molto diversi nelle idee e nel modo di porsi, il Democratico Beto O’Rourke e il Repubblicano Ted Cruz. Tra i governatori, il caso di cui si è parlato di più è stato quello della Georgia, dove la Democratica Stacey Abrams proverà a diventare la prima governatrice afroamericana degli Stati Uniti, contro il Repubblicano Brian Kemp, accusato di aver limitato in molti modi l’accesso al voto delle minoranze; ma anche in Florida c’è una sfida importante, e il Democratico Andrew Gillum viene dato per leggermente favorito.

Maltempo, una strage: piu di 20 morti in una settimana

4 novembre, 2018

Più di 20 morti per il maltempo in una settimana. Dal Veneto alla Sicilia, dal Lazio alla Campania, dalla Valle d’Aosta al Trentino. Colpito tutto il Paese. Il solo cambiamento climatico non può giustificare un bollettino così tragico.

Balcone Fiorito

Giardinaggio: idee, consigli e fotografie di Francesco Diliddo

mastrobyte

words are important

Officina benessere

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Marco Guzzini - Tratti e Spunti

Storie, Inchiostro e Illustrazioni

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Non amo che le rose che non coglietti

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Fiscalità internazionale Tax planning

Roberto Chessa

live your dream

MIKI-TRAVELLER

La vita è un viaggio e chi viaggia vive due volte

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In Compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera...

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

sherazade2011

Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo. (Milton)

annadalfabbro

IL FAVOLOSO MONDO DEI QUATTROCCHI

andreadevis

Ci si innamora delle persone sbagliate perché quelle giuste sono già impegnate con le altre persone sbagliate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: