Ore 18, torna la Serie A!

Dopo l’Europeo fallito all’ultima partita ed i veleni del nuovo scandalo calcioscommesse, finalmente si torna a parlare di calcio giocato. Riparte la Serie A. Il calciomercato che sta per chiudersi ha fatto capire a tutti che l’Italia è oramai un Paese in declino anche dal punto di vista sportivo. Napoli e Milan sono state ‘saccheggiate’ dal PSG degli sceicchi. I ‘top player’ stranieri hanno declinato il trasferimento nei grandi club italiani. La Serie A non ha piu appeal, anche perche non ci sono soldi.

Detto questo, tirando le somme, la Juventus parte in pole per lo scudetto. Qualche acquisto mirato Asamoah, Isla, Giovinco, hanno rafforzato il team di Carrera (Conte è squalificato). Dietro si è molto indebolito il Milan, cedendo T.Silva ed Ibrahimovic, il solo Pazzini (e forse Kakà) non danno garanzie di successo. L‘Inter d’altro canto, con Palacio, Mudingay, Silvestre Handanovic  e Cassano, ha puntellato la squadra, senza salti di qualità.

La Roma di Zeman è una incognita. L’arrivo di Castan, Destro, Balzaretti, Bradley e di tanti altri giocatori ha ridisegnato la squadra che, probabilmente, migliorerà i risultati dello scorso torneo. Molto bene anche il Napoli di Insigne a la Fiorentina di Aquilani. La Lazio di Petkovic è tutta da scoprire e da valutare.  L’Udinese sembra invece indebolirsi ma i friulani ci hanno abituato a continue sorprese.

Poi ci sono Parma, Palermo e Genoa che potrebbero inserirsi nella lotta Europea. Le altre saranno probabilmente impegnate a salvarsi.Rischia forte il Bologna . Catania, Chievo e Cagliari dovrebbero farcela anche quest’anno. Torino, Samp, Atalanta e Siena partono con alcuni punti di penalità e quindi dovranno impegnarsi maggiormente per rimanere nella massima serie. Da scoprire il Pescara post-Zeman. Cosa sarà rimasto della gioiosa macchina da guerra del boemo, ora privata di tanti suoi gioiellini?

Pronti, via!

Ore 18: Fiorentina-Udinese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...