Roma, dopo due mesi non c’è da stare allegri

26.08 Roma – Catania 2 – 2
02.09 Inter – Roma 1 – 3
16.09 Roma – Bologna 2 – 3
23.09 Cagliari – Roma 0 – 3
26.09 Roma – Sampdoria 1 – 1
29.09 Juventus – Roma 4 – 1
07.10 Roma – Atalanta 2 – 0

La Roma vola a Genova per affrontare i rossoblu. A due mesi dall’inizio del campionato, lentamente ma inesorabilmente, si sono sgretolate tutte le certezze della squadra giallorossa. Mattia Destro non è ancora ‘esploso’, forse perche messo in una posizione non ideale. La difesa si è rivelata non all’altezza. Piris è una delusione. Dodò ancora non è disponibile e comunque nel complesso il reparto difensivo non raggiunge la sufficienza. E lo si vede dai risultati.

Poi c’è la ‘grana’ Zeman. Il tecnico boemo si è rivelato piu ‘polemico’ di quello che ci si aspettasse. Lo sanno bene De Rossi ed Osvaldo. Il feeling tra il centrocampista romano e l’allenatore non è mai decollato e dopo le recenti polemiche non c’è da stare allegri sul clima nello spoiatoio.  Una delle poche cose positive è la lenta maturazione di Lamela.

11 punti, 3 vittorie, 2 pareggio e 2 sconfitte. Pesanti sconfitte. Quella con il Bologna che recupera due gol di scarto battendo i giallorossi per 3-2 in casa. L’altra,con la Juventus, una gara umiliante per la Roma, con l’annessa polemica con De Rossi nel dopopartita.

Dopo due settimane di pausa è il momento di ricominciare. Se la Roma di Genova sarà quella poco convincente vista contro l’Atalanta, per la squadra di Zeman sarà un ritorno amaro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...