La solita prevedibile strategia suicida del CentroSinistra

“Il suo problema è che non dà mai un titolo’. Scrive bene il buon Gramellini oggi su La Stampa. Il Partito Democratico inizia ad apparire in difficoltà a causa della mancanza di leadership. Stretto tra il presenzialismo berlusconiano e quello montiano, Bersani non riesce  a comunicare idee e proposte concrete capaci di attirare gli elettori.

Che il leader PD non abbia carisma lo sappiamo tutti ma per vincere basta avere un programma chiaro e facile da comprendere. Il CentroSinistra sembra essere deficitario in entrambe le cose. Bersani continua ad attaccare Berlusconi senza entrare nel merito delle proposte, senza lanciare messaggi convincenti. Rilascia interviste ai media internazionali per ‘rassicurare’ i mercati senza curarsi che alle elezioni votano i cittadini e non gli indici di borsa. Al tutto aggiungiamo l’atteggiamento ‘dimesso’ verso Monti e si capisce perche la coalizione progressista inizi a perdere elettori. Non molti sono contenti di una possibile collaborazione con i centristi, dire ai quattro venti ‘dobbiamo dialogare con Monti dopo le elezioni‘ non aiuta di certo, anzi fa perdere consensi.

Tale modo di fare potrà costare caro, la gioiosa macchina da guerra occhettiana è dietro l’angolo.

Amenochè non vi sia una lucida strategia dietro, ovvero non ‘vincere’ ma pareggiare le elezioni cosi da dividere gli oneri del governo assieme alle altre forze politiche. Ragionamento machiavellico? Almeno sarebbe frutto di menti intelligenti e non di miopi idioti convinti davvero che per vincere basti partecipare senza attuare nessuna strategia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...