Skip to content

85° Premi Oscar: nomination, pronostici e video storici

1 marzo, 2014

OscarsOlympics480

Quest’anno i Premi Oscar, gli 85esimi, appaiono particolarmente interessanti per il pubblico nostrano. L’Italia è in lizza con ‘La Grande bellezza’ di Paolo Sorrentino. Dopo 15 anni potremmo vincere di nuovo il premio come miglior film straniero.

Assegnato dal 1929, l’Academy Award spiegato in breve:

I premi vengono conferiti dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, un’organizzazione professionale onoraria costituita da personalità che hanno portato avanti la loro carriera nel mondo del cinema quali attori, registi, produttori e tanti altri, e che al 2007 contava oltre 6.000 membri votanti

Il Kodak Theatre, dove vengono celebrati i riconoscimenti cinematografici:

Nomination 2014:

Miglior film
12 Anni Schiavo
American Hustle
Captain Phillips
Dallas Buyers Club
Gravity
Her
Nebraska
Philomena
The Wolf of Wall Street

Miglior attrice protagonista
Amy Adams – American Hustle
Cate Blanchett – Blue Jasmine
Sandra Bullock – Gravity
Judi Dench – Philomena
Meryl Streep – I segreti di Osage County

Miglior attore protagonista
Christian Bale – American Hustle
Bruce Dern – Nebraska
Leonardo DiCaprio – The wolf of wall street
Chiwetel Ejiofor – 12 Anni Schiavo
Matthew McConaughey – Dallas Buyers Club

Miglior regista
David O. Russell – American Hustle
Alfonso Cuaron – Gravity
Alexander Payne – Nebraska
Steve McQueen – 12 Anni Schiavo
Martin Scorsese – The Wolf of Wall Street

Miglior film straniero
Alabama Monroe – Una storia d’amore
La grande bellezza
Il sospetto
The missing picture
Omar

Chi vincerà? Linkiesta, prendendo come dati tutti i premi cinematografici consegnati negli ultimi mesi ha fatto una previsione:

Cate Blanchett vincerà l’Oscar come miglior attrice (8 voti su 11), Jared Leto quello come miglior attore non protagonista (9 voti), Alfonso Cuarón vincerà il premio per il miglior regista (7 voti) e Frozen quello per il miglior film d’animazione (6 voti). E altri sono più incerti: per il miglior attore, ad esempio, Matthew McConaughey e Chiwetel Ejiofor sono finiti in pareggio (4 voti ciascuno).

Qui di seguito una carrellata di momenti ‘storici’ degli Oscar, anche italiani.

1985 Cary Grant consegna il premio alla carriera a James Stewart

1991. Gregory Peck consegna l’Oscar alla carriera a Sophia Loren

1965. Sidney Poitier premia Julie Andrews come miglior attrice per ‘Mary Poppins’

1991. Denzel Washington premia Whoopi Goldberg come miglior co-protagonista per Ghost

Qualche statistica sulla storia dei Premi Oscar.

MIGLIOR FILM

2013: Argo, regia di Ben Affleck
2012:The Artist, regia di Michel Hazanavicius
2011: Il discorso del re (The King’s Speech), regia di Tom Hooper
2010: The Hurt Locker, regia di Kathryn Bigelow
2009:The Millionaire (Slumdog Millionaire), regia di Danny Boyle

MIGLIOR FILM STRANIERO

2013: Amour, regia di Michael Haneke (Austria)
2012: Una separazione (Jodaeiye Nader az Simin), regia di Asghar Farhadi (Iran)
2011: In un mondo migliore (Hævnen), regia di Susanne Bier (Danimarca)
2010: Il segreto dei suoi occhi (El secreto de sus ojos), regia di Juan José Campanella (Argentina)
2009: Departures (おくりびと / Okuribito), regia di Yōjirō Takita (Giappone)

Record di vincitori, per Paese, come film straniero

Record di vincitori, per Paese, come film straniero

MIGLIOR ATTORE

2013: Daniel Day-LewisLincoln
2012: Jean DujardinThe Artist
2011: Colin FirthIl discorso del re (The King’s Speech)
2010: Jeff BridgesCrazy Heart
2009:Sean PennMilk

Record: 3 Oscar per Walter Brennan (1937, 1939, 1941 tutti come miglior attore non protagonista) Jack Nicholson (1976 e 1998 miglior attore, 1984 miglior attore non protagonista) e Daniel Day Lewis (1990, 2008, 2013, tutti come miglior attore). . Il record di nomination per miglior attore (protagonista e non) Jack Nicholson con 12.

MIGLIOR ATTRICE

2013: Jennifer LawrenceIl lato positivo
2012: Meryl StreepThe Iron Lady
2011: Natalie PortmanIl cigno nero
2010: Sandra BullockThe Blind Side
2009: Kate WinsletThe Reader – A voce alta

I recordi: 4 Oscar Katharine Hepburn (1934, 1968, 1969, 1982). Il record di nomination per migliore attrice (protagonista e non) Meryl Streep con 18.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Tratti e spunti

#illustrazionidapasseggio - Marco Guzzini blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

bloggiob.wordpress.com/

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Consigli utili per districarsi nel labirinto fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

sherazade2011

Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo. (Milton)

annadalfabbro

IL FAVOLOSO MONDO DEI QUATTROCCHI

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: