Skip to content

Turchia: il Premier Erdogan ‘oscura’ twitter, il Presidente Gul lo attacca

21 marzo, 2014

tuschia

Tensione in Turchia. Il Premier Erdogan ha ‘oscurato’ twitter in quasi tutta la nazione. Il motivo è la diffusione di alcuni stralci di intercettazioni telefoniche tra lui ed il figlio le quali dimostrerebbero abusi e reati di varia natura. Il Presidente della Repubblica, Gul, suo prossimo avversario nelle elezioni presidenziali, ha condannato la cosa.

Post. Poco prima della mezzanotte di giovedì 20 marzo l’ente statale turco che si occupa di tecnologie e comunicazioni, il Direttorato per la Telecomunicazione (TIB), ha attuato un’ordinanza del tribunale di Istanbul e ha bloccato Twitter nella maggior parte del territorio della Turchia. In brevissimo tempo gli hashtag #TwitterisblockedinTurkey e #DictatorErdogan, dedicato al primo ministro conservatore Recep Tayyip Erdoğan, sono entrati nei trends mondiali. L’ente che ha applicato l’interruzione di Twitter ha sfruttato una legge approvata la scorso febbraio dal Parlamento, che dà al ministero delle Comunicazioni (e in particolare al TIB) la possibilità di bloccare senza particolari difficoltà contenuti online ritenuti illegali o che violino la privacy di qualcuno.

Corruzione, intercettazioni e scontri di potere
Il 20 marzo, diverse ore prima del blocco di Twitter, Erdoğan aveva tenuto un comizio elettorale a Bursa, nella Turchia occidentale, in cui aveva detto «estirperemo Twitter». Il pretesto usato da Erdoğan è stata la diffusione sui social network di alcune controverse conversazioni telefoniche tra lui e il figlio Bilal. Nell’intercettazione diffusa il 24 febbraio su YouTube, per esempio, sembra che Erdoğan dica al figlio di “far sparire vari milioni di euro” nascosti nelle case dei parenti. Nonostante non sia stato possibile confermare l’autenticità delle telefonate, le opposizioni turche hanno usato le registrazioni per attaccare il governo e chiedere le dimissioni dello stesso Erdoğan. La telefonata, infatti, sarebbe stata fatta la mattina dello stesso giorno in cui la polizia turca aveva arrestato i figli dei ministri dell’Economia e dell’Interno e il direttore generale di Halkbank (una grande banca controllata dallo Stato), accusati di essere coinvolti in un enorme scandalo legato alla corruzione.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

BalconeFiorito

Giardinaggio: idee, consigli e fotografie di Francesco Diliddo

mastrobyte

words are important

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Officina benessere

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Marco Guzzini - Tratti e Spunti

Storie, Inchiostro e Illustrazioni

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

bloggiob.wordpress.com/

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Fiscalità internazionale e pianificazione fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In Compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera...

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: