Skip to content

Situazione sempre più tesa in Ucraina

2 maggio, 2014

kiev2

Continua ad aggravarsi la situazione nell’est Ucraina. Scontri e morti ad Odessa. Il Post:

La giornata di oggi in Ucraina è stata molto complicata e probabilmente la più violenta dall’inizio della crisi. Il governo di Kiev giovedì notte ha annunciato l’inizio di un’operazione “anti-terrorismo” su larga scala concentrata nella zona di Sloviansk, piccola città della regione di Donetsk che da alcune settimane è controllata dai separatisti filorussi. Durante l’operazione sono stati abbattuti almeno due elicotteri dell’esercito ucraino, e sono state uccise “molte persone” tra i ribelli, ha detto il presidente Oleksandr Turchynov. Nel pomeriggio sono cominciati anche degli molto violenti a Odessa, città meridionale sul mar Nero, capoluogo dell’omonima regione. Secondo le prime ricostruzioni anche qui ci sarebbe almeno un morto e diversi feriti.

L’operazione anti-terrorismo a Sloviansk
Nella notte tra giovedì 1 e venerdì 2 maggio il governo ucraino ha compiuto una nuova operazione “anti-terrorismo” a Sloviansk. Il ministro degli Interni ucraino, Arsen Avakov, ha confermato che due elicotteri sono stati abbattuti e due soldati sono stati uccisi (per abbattere un elicottero sarebbe stato usato un missile terra-aria). Il governo di Kiev ha confermato anche di avere riconquistato nove checkpoint filorussi attorno a Sloviansk: il presidente Oleksandr Turchynov ha detto che «molte persone» tra la fazione dei fillorussi sono state uccise, ferite e arrestate nell’operazione. Stella Khorosheva, portavoce dei filorussi, ha detto che uno dei loro uomini è stato ucciso negli scontri con i militari ucraini, e un altro è stato ferito. Khorosheva non ha aggiunto altri dettagli. La Russia ha chiesto di tenere una riunione di emergenza al Consiglio di Sicurezza per parlare della crisi in Ucraina orientale.

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

BalconeFiorito

Giardinaggio: idee, consigli e fotografie di Francesco Diliddo

mastrobyte

words are important

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Officina benessere

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Marco Guzzini - Tratti e Spunti

Storie, Inchiostro e Illustrazioni

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

bloggiob.wordpress.com/

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Consigli utili per districarsi nel labirinto fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: