Skip to content

Il giorno delle quattro elezioni: Brasile, Ucraina, Tunisia ed Uruguay

26 ottobre, 2014

ele

Oggi si vota in ‪#‎Ucraina‬, ‪#‎Tunisia‬, ‪#‎Brasile‬ ed ‪#‎Uruguay‬. Nel primo si rischia l’affermazione dei filonazisti. Nel secondo quello degli estremisti islamici. In Brasile a rischio la riconferma di Russef. In Uruguay si cerca il successore del carismatico presidente ‘operaio’.

Vedremo come finirà.

Una breve guida, da Il Post:

Ucraina

  • Si tratta di elezioni parlamentari con cui saranno rinnovati i 450 seggi della Verkhovna Rada, il parlamento ucraino (qui la versione lunga della storia).
  • Ventisette seggi rimarranno vacanti perché rappresentano collegi che si trovano nella Crimea occupata dalla Russia o nelle zone orientali controllate dai ribelli filo-russi.
  • I risultati sono attesi per la mattina di giovedì 30 ottobre, mentre i seggi saranno aperti solo oggi dalle 8 di mattina alle 20 di sera (tra le 7 e le 19 ora italiana).
  • La coalizione che otterrà il maggior numero di voti sarà probabilmente il Blocco di Poroshenko (che appoggia l’attuale presidente ucraino): i sondaggi la danno intorno al 20-30 per cento dei voti, ma visto il sistema elettorale ucraino è molto improbabile che un partito ottenga da solo la maggioranza dei seggi.

Uruguay

  • Si vota per elezioni presidenziali che dovranno decidere il successore di José Mujica, il presidente famoso per vestire in maniera piuttosto semplice e per aver donato il 90 per cento del suo stipendio ad associazioni benefiche (qui la versione lunga della storia).
  • I candidati alla successione di Mujica sono Tabaré Vázquez, del Movimento di Partecipazione Popolare, centrosinistra, Luis Alberto Lacalle Pou, Partito Nazionale, centrodestra, e Pedro Bordaberry, sempre di centrodestra, ma del partito Colorado. Probabilmente nessuno dei candidati raggiungerà da solo il 50 per cento più uno dei voti e quindi i primi due candidati dovranno affrontarsi al ballottaggio il prossimo 30 novembre.
  • Si vota anche per le elezioni parlamentari dove il Fronte Ampio, coalizione di centrosinistra, è in grande vantaggio nei sondaggi con più del 40 per cento dei consensi. I due principali partiti di centrodestra, il Partito Nazionale e il Partito Colorado, sono rispettivamente intorno al 25 e intorno al 15 per cento dei voti.
  • I seggi apriranno alle 8 ora locale (le 11 in Italia) e chiuderanno alle 19 e 30 (le 22 e 30 in Italia). I primi risultati sono attesi per l’una di notte ora italiana.

Tunisia

  • Sono le prime elezioni che si tengono con la nuova Costituzione adottata nel gennaio 2014. La Tunisia attualmente è l’unico paese arabo con un sistema democratico, anche se non tutti sono d’accordo su questa definizione.
  • I due principali partiti favoriti sono Ennahda (la forza di maggioranza relativa nell’attuale parlamento), un partito di ispirazione religiosa ma ritenuto moderato, e Nidaa Tounes (Appello della Tunisia), un’alleanza di partiti secolari e laici.
  • Il prossimo mese, il 23 novembre, si terranno le elezioni presidenziali, le prime elezioni presidenziali regolari dalla rivoluzione del 2011 che portò alla deposizione dell’allora presidente Ben Ali.
  • I seggi sono aperti dalle 7 di mattina e chiuderanno alle 18 (in Tunisia c’è lo stesso fuso orario rispetto all’Italia). I risultati dovrebbero arrivare poche ore dopo.

Brasile

  • Si tratta del ballottaggio per eleggere il presidente del paese: si affronteranno Dilma Roussef, del Partito dei Lavoratori, e Aecio Neves, del partito Socialdemocratico.

  • Secondo i sondaggi i due candidati sono vicinissimi e la presidenza potrebbe essere decisa da pochi voti.

  • Durante il primo turno, lo scorso 6 ottobre, era stata eliminata un po’ a sorpresa la candidata del partito socialista Marina Silva che aveva attirato molta attenzione da parte della stampa internazionale.

  • I seggi apriranno alle 8 (le 11 in Italia) e chiuderanno nella parte più occidentale del paese (il Brasile ha tre fusi orari) alle 23 ora italiana. I risultati dovrebbero arrivare poche ore dopo.

 

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Tratti e spunti

#illustrazionidapasseggio - Marco Guzzini blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

bloggiob.wordpress.com/

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Consigli utili per districarsi nel labirinto fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

sherazade2011

Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo. (Milton)

annadalfabbro

IL FAVOLOSO MONDO DEI QUATTROCCHI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: