Skip to content

Torna L’Isola dei Famosi, su Canale 5

25 gennaio, 2015

naufraghi-famosi-ultimo-post-social-new-art-638x425

Domani, dopo quasi tre anni di assenza, torna il reality vip per eccellenza. L’Isola dei Famosi. Un nuovo inizio per il programma. Il trasloco dalla Rai a Mediaset ed il cambio di conduttrice. Alessia Marcuzzi al posto di Simona Ventura.

Edizione numero 10. Le prime nove, otto delle quali condotte dalla Ventura e l’ultima, nel 2012, da Nicola Savino, furono la risposta Rai al Grande Fratello di Canale 5. E gli ascolti, inizialmente, arrivarono in abbondanza. Le prime due edizioni videro la finale sopra i 10 milioni di telespettatori. Le prime tre edizioni (2003, 2004 e 2005) ebbero ascolti medi vicini o superiori ai 7 milioni con punte del 30% di share. Poi arrivò il lento ed inesorabile cale, anche per via dell’aumento dell’offerta digitale. L’ultima edizione non superò i 3,5 milioni con il 15% di share.

Ora il passaggio a Canale5 e la nuova conduzione Marcuzzi, già padrona di casa del Grande Fratello. Sarà interessante capire il risultato in termini di ascolto.

Tra i vip presenti in questa stagione Catherine Spaak, Pierluigi Diaco, Valerio Scanu reduce da Tale e Quale Show, la porno scrittrice Melissa P, Rocco Siffredi e Rachida Karrati, ex concorrente di Masterchef 3.

Il cast:

Nella prima puntata il pubblico sceglierà il 13/o naufrago tra due candidati i cui nomi saranno segreti fino all’ultimo. Il prescelto raggiungerà gli altri 12 che partono oggi per l’Honduras: Catherine Spaak, Melissa P., Charlotte Caniggia, Fanny Neguesha, Le Donatella, Rachida Karrati, Rocco Siffredi, Alex Belli, Andrea Montovoli, Patrizio Oliva, Pierluigi Diaco e Valerio Scanu. (ANSA)

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

BalconeFiorito

Giardinaggio: idee, consigli e fotografie di Francesco Diliddo

mastrobyte

words are important

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Officina benessere

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Tratti e spunti

Carta, inchiostro e fantasia. Illustrazioni e storie da passeggio.

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

bloggiob.wordpress.com/

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Consigli utili per districarsi nel labirinto fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: