Skip to content

Marino decaduto per le dimissioni dei consiglieri. Roma torna al voto

31 ottobre, 2015

MARINO3

Ignazio Marino non è più il Sindaco di Roma. 26 consiglieri comunali, 19 PD ed altri dell’opposizione e della Lista Marino, si sono dimessi per poter far decadere il primo cittadino dopo che lui aveva ritirato le dimissioni presentate il 12 ottobre scorso.

Aiutatemi a fare un sunto. Il PD romano è stato abbattuto dalle inchieste giudiziarie di Mafia Capitale. È stato nominato un commissario, Orfini, che ha chiesto le dimissioni di uno dei pochi esponenti del Pd a Roma lontano dal malaffare. Ovvero Marino. Poi c’è il sindaco che ha fatto di tutto per mettersi in questa situazione. La mancanza di un progetto chiaro per la città, parziale incapacità di agire, errori numerosi, l’ultimo quello sugli scontrini che da operazione trasparenza si è rivelato un boomerang tale da travolgerlo. In tutto questo la mia Roma annaspa, si fa sempre più brutta, caotica, difficile da vivere e resiste solo grazie a tanti bravi amministratori presenti nei municipi.

Sia chiaro. Io non rivoterò Ignazio Marino. Al netto della onestà, del coraggio di schierarsi contro le caste e della guerra interna che gli è stata mossa, non è stato un buon Sindaco. E non c’entrano nulla gli scontrini, la Panda o altre minchiate. Sono le sue decisioni politiche ad inchiodarlo. Aver aumentato il prezzo dei parcometri, quello dei permessi ztl, le decisioni sugli asili nido, le accettate alle linee bus di periferia, alcune nomine sbagliate. Si può essere onesti e si può pensare al bilancio ma si deve avere anche un progetto chiaro o almeno essere chiari con i cittadini.

Non so chi sarà il candidato della Sinistra ma se riproporranno lui non avranno il mio voto. Grazie al cielo sembra che Possibile, il movimento di Civati, stia lanciando la candidatura di Tocci. Non ha alcuna speranza, è solo una testimonianza ma almeno non è invotabile come Marino.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Tratti e spunti

#illustrazionidapasseggio - Marco Guzzini blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

bloggiob.wordpress.com/

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Consigli utili per districarsi nel labirinto fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

sherazade2011

Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo. (Milton)

annadalfabbro

IL FAVOLOSO MONDO DEI QUATTROCCHI

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: