Skip to content

L’ISIS attacca Bruxelles, 34 morti

22 marzo, 2016

bruxelles.JPG

Ennesimo attentato. E giù a parlare di chiudere le frontiere. E lo stato di polizia nelle città è dietro l’angolo. Terrorismo = terrore. Ci vogliono chiusi in casa, nel panico, pronti ad usare leggi repressive per limitare le nostre libertà. Io non ci sto! I controlli si devono fare ma la vita deve continuare!

Non sono bastati arresti, perquisizioni ed operazioni delle forze di sicurezza. Sotto le bombe è caduta anche Bruxelles.L’ISIS ha rivendicato l’azione. È un fenomeno inarrestabile. Bisogna prenderne atto e metterlo in conto. Come da anni accade in Israele. Vivere normalmente, con la consapevolezza di poter rischiare, ogni giorno

Il terrorismo, in sintesi, non deriva più da fuori ma è attuato da cittadini dell’Unione Europea. E quindi andrebbe trattato come gli altri terrorismi nazionali, così com’è stato per le BR in Italia, ad esempio. La chiusura delle frontiere c’entra poco. In più spesso i terroristi arrivano da quartieri degradati delle grandi metropoli, zone ghetto covo di risentimento ed ambiente propizio per far crescere l’intolleranza. Integrazione e lotta alla criminalità. I due ingredienti per cercare di combattere, come meglio si può, ciò che sta accadendo in questo inizio millennio in Occidente. Non è utile andare a bombardare la Libia. Eppure la strada più comoda sarà quella. Ahimè.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Tratti e spunti

#illustrazionidapasseggio - Marco Guzzini blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Consigli utili per districarsi nel labirinto fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

sherazade2011

Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo. (Milton)

annadalfabbro

eyeglass frames blogger

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: