Skip to content

Palinsesti Rai3 2016-2017: new look con Semprini, Raffaele, Timi ed il Rischiatutto

10 luglio, 2016

I4PO1IVU6524-kVaB-U10801051963183waD-1024x576@LaStampa.it

La rete diretta da Daria Bignardi si rifà il look con programmi e conduttori nuovi. Ballarò va in pensione, al suo posto una nuova trasmissione di attualità e politica condotta dall’ex Sky Gianluca Semprini. Una formula diversa dal classico ‘talk’, dicono conduttore e direttore di rete. A seguire Mi manda Rai3 riveduta e corretta affidata a Salvo Sottile. E poi il Rischiatutto di Fabio Fazio, al giovedì sera. Mercoledì sarà sempre serata ‘Chi l’ha visto’, programma che avrà anche una striscia quotidiana a mezzogiorno.

In seconda serata Gazebo torna al venerdì, per la trasmissione di Diego Bianchi anche una collocazione quotidiana alle 20. Confermate un Giorno in pretura, Storie Maledette. Skianto con Filippo Timi, un late night show sulla diversità che prende le mosse dallo spettacolo teatrale e si contamina di grandi ospiti e performance inedite.

Che tempo che fa si riduce alla domenica, allungato sino alle 22.30. Al sabato andrà in onda la ‘Classifica’ di Massimo Gramellini, commentata con un ospite. Report e Presadiretta si spostano al lunedì, dove già avevano fallito qualche anno fa. Al sabato il solito appuntamento con Alberto Angela ed Ulisse. In primavera infine un nuovo show affidato a Virginia Raffaele.

WEEKEND – Nel daytime del weekend, al sabato confermato TvTalk con Massimo Bernardini. Alla domenica torna Per un pugno di libri con Geppi Cucciari. Il segmento domenicale dalle 10 alle 11 diventa spazio di innovazione con il Viaggio con lentezza di Edoardo Camurri. Sempre alla domenica, le collaborazioni con i Ministeri porteranno a parlare di lavoro, con Il posto giusto e integrazione, con Radici. Rivedremo inoltre In mezz’ora di Lucia Annunziata e Kilimangiaro con Camila Raznovich.

(fonte: http://www.davidemaggio.it/archives/134249/palinsesti-rai-3-autunno-2016)

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

BalconeFiorito

Giardinaggio: idee, consigli e fotografie di Francesco Diliddo

mastrobyte

words are important

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Officina benessere

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Marco Guzzini - Tratti e Spunti

Storie, Inchiostro e Illustrazioni

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

bloggiob.wordpress.com/

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Consigli utili per districarsi nel labirinto fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: