Skip to content

La battaglia di Aleppo, popolazione allo stremo

12 agosto, 2016

aleppo

I Russi ed Assad sparano anche sui civili? Per abbattere l’ISIS si abbatte anche la popolazione, affamandola?

Il Post:

La situazione disastrosa e in rapida evoluzione dentro e nei dintorni di Aleppo, in Siria, ha riportato a scontrarsi tutte le principali parti coinvolte nella guerra civile siriana, per quella che potrebbe essere la battaglia più importante del conflitto iniziato cinque anni fa, e che servirà a capire se la speranza che la cooperazione tra Stati Uniti e Russia ponga fine alla guerra è un sogno irrealizzabile o meno. A nord della città – di cui il governo Assad controlla il lato occidentale e l’opposizione moderata, sostenuta dagli Stati Uniti, occupa la parte orientale dal 2012 – a causa dei continui attacchi da parte delle forze aeree e dell’artiglieria russa e siriana, l’opposizione ha perso il controllo dell’unica via di comunicazione attraverso cui otteneva i rifornimenti. La strada verso la Turchia era anche l’unica rotta da cui arrivavano gli aiuti umanitari e la sola via di fuga per almeno 250mila civili intrappolati all’interno di Aleppo, che – stando a quanto detto questa settimana dalle Nazioni Unite – sono rimasti senza cibo, forniture mediche e acqua corrente.

La situazione è così tragica che i colloqui tra Russia e Stati Uniti – avviati quest’estate dall’amministrazione Obama con l’obiettivo di coordinare le operazioni di antiterrorismo in Siria – sono stati sospesi per poter intavolare le trattative urgenti con il governo di Mosca sulla riapertura del passaggio verso la Turchia, stando  a quanto detto dagli Stati Uniti.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Antonella semplicemente natura

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Tratti e spunti

#illustrazionidapasseggio - Marco Guzzini blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

bloggiob.wordpress.com/

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Consigli utili per districarsi nel labirinto fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

sherazade2011

Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo. (Milton)

annadalfabbro

eyeglass frames blogger

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: