Skip to content

#Palinsesti Rai 2017-2018: incognita Fazio su Rai1, Luca e Paolo su Rai2, Santoro su Rai3

29 giugno, 2017

RAIUNO

La Rai cambia, pur rimanendo sempre la stessa, più o meno. La novità principale è il trasloco di Fabio Fazio da Rai3 a Rai1. Che tempo che fa nel prime time della domenica e poi in seconda serata al lunedì. Cambierà la formula e gli ospiti fissi? Ci sarà ancora Luciana Littizzetto al fianco del conduttore ligure?

Le polemiche per l’alto ingaggio di Fazio (smentite dal nuovo dg Orfeo ‘guadagna come lo scorso anno ma produrrà più serate’) lasciano perplessi. Come lascia perplessa la scelta di portare un prodotto così ‘made in Ra3’ su una rete generalista come Rai1. Che tempo che fa porta a casa circa 3 milioni di telespettatori sulla terza rete. Un risultato ottimo, sopra la media. Se gli ascolti rimarranno tali però, su Rai1 sarà flop. Ed anche clamoroso. Fazio dovrà reinventare il programma per cogliere i gusti dei telespettatori della ammiraglia di Viale Mazzini, notoriamente più nazionalpopolari della radical-chic Rai3.

Altra novità per Rai1 è la soppressione de L’Arena di Massimo Giletti. Sembra che il presentatore stia per lasciare la Rai, malgrado le prime serate offerte da Orfeo.

Al posto di Giletti torna Domenica In, condotta da Cristina Parodi. Anche questa è una scelta decisamente rischiosa. Rinunciare ad un programma collaudato e campione di ascolti come L’Arena per un programma nuovo potrebbe segnare la debacle totale del pomeriggio della prima rete in favore di Barbara D’Urso e Domenica Live, già campione di ascolti nelle passate stagioni.

Infine Amadeus con i Soliti Ignoti sostituirà Insinna ed Affari Tuoi, a riposo per qualche mese. Ignoto poi il conduttore/conduttrice del prossimo Sanremo. Il dopo Conti è una incongnita.

  • A La vita in diretta Francesca Fialdini prende posto accanto a Marco Liorni. Franco di Mare e Benedetta Rinaldi a UnoMattina. Eleonora Daniele a Storie Italiane (non più Storie Vere), anche al sabato. Elisa Isoardi a Buono a Sapersi – A tavola in salute (non più Il tempo è denaro). Novità a pranzo: dopo il Tg1 delle 13.30, ecco Zero e lode, game show ispirato a un format della Bbc, in cui una coppia di concorrenti deve indovinare le risposte ‘non date’ da un campione di 100 individui
  • In autunno, invece, anche 1,2,3 Fiorella con Fiorella Mannoia, al suo primo grande show televisivo.
  • Nel prime time sarà ancora la grande fiction, da Nino Manfredi interpretato da Elio Germano a un fantasy per le famiglie, Sirene, nel cast ci saranno attori come Luca Argentero e Michele Morrone. Previsti anche i sequel di marchi di successo come Provaci ancora prof, E’ arrivata la felicità, Sotto copertura, I Medici.

RAIDUE

Principale novità è l’arrivo dei comici Luca e Paolo, nuovi conduttori di Quelli che il calcio e protagonisti del ritorno di Camera Cafè, per la prima volta in Rai. La Gialappa’s dovrebbe essere riconfermata con Rai dire nius.

  • A dicembre, settimana di celebrazione del 30ennale di Indietro Tutta, con Renzo Arbore: altro talento che torna, Mika con Stasera Casa Mika. Per la fiction L’ispettore Coliandro con Giampaolo Morelli, e a fine stagione una serie crime dal profilo autobiografico, Il cacciatore.

RAITRE

Torna Michele Santoro, al giovedì sera. Confermata Cartabianca della Berlinguer. In mezz’ora di Annunziata raddoppia ad un’ora.

  • Michela Murgia promossa al sabato pomeriggio con un nuovo programma, si alternerà con Un pugno di libri di Geppi Cucciari
  • su Rai3 il sabato sarà il giorno del ritorno di Franca Leosini. Da gennaio Massimo Gramellini in prima serata con un nuovo programma, così come Gad Lerner con una serata dedicata a Papa Francesco e un programma con Brunori Sas

Grazie a:

http://tvzap.kataweb.it/foto/204832/palinsesti-rai-2017-i-protagonisti-e-le-novita/#14

https://www.wired.it/play/televisione/2017/06/28/palinsesti-rai-autunno/

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

BalconeFiorito

Giardinaggio: idee, consigli e fotografie di Francesco Diliddo

mastrobyte

words are important

Oggi ho scelto di essere felice

Il mio manuale sopravvivenza all'età più turbolenta della vita

Officina benessere

In questo blog potete fare un viaggio nella natura per riscoprire pregi, qualità e benefici delle piante benefiche. Capire come sentirsi meglio e in forma giovando dei loro poteri curativi e principi nutritivi per condurre una vita migliore.

Marco Guzzini - Tratti e Spunti

Storie, Inchiostro e Illustrazioni

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

bloggiob.wordpress.com/

Questo non è un blog porno!

Aromadi80

Storie, recensioni e curiosità del decennio più patinato.

ourexcelsior

"La creatività è contagiosa, trasmettila" Albert Einstein

Fiscomania

Consigli utili per districarsi nel labirinto fiscale

Roberto Chessa

live your dream

Raccontare dischi

La passione di leggere tra le canzoni

MIKI-TRAVELLER

PROFUMI E CULTURE DA ALTRI PAESI

Un Artista Minimalista

Italian visual artist, writer and musician

jojovertherainbow

There's no places like home

In Compagnia di una penna

Ciò che il mio sguardo cattura, la mia penna libera...

Il nuovo mondo di Galatea

Diario ironico dal mitico nordest

cielo e terra

“Realmente amorevole è solo quanto unisce, e quanto unisce è solo quanto sovrastando domina” ; "La fede è ordine e l'ordine è fede" ; “Grande uomo è colui che impone agli altri il suo proprio sogno....” (Pessoa) ; “Cosa mi pesa del fatto che nessuno legga ciò che scrivo? Mi-scrivo per distrarmi dal vivere, e mi-pubblico perché il gioco ha la seguente regola. Se domani si perdessero tutti i miei scritti, ne avrei pena certo, ma, credo bene, non una pena violenta e folle, come sarebbe da supporre, visto che così svanirebbe tutta la mia vita. Ma in fondo non è che come è per una madre che ha perso il figlio, la quale mesi dopo non solo vive ancora ma è anche ancora la stessa” (Pessoa)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: