2018: addio PD, nasce la Lista Renzi 

 I fondi per la Lista Renzi crescono, mentre calano quelli del vecchio Pd, il contenitore senz’anima che Renzi ha usato, scalandolo, per creare un partito a sua immagine e somiglianza. Partito che prenderà piede nel 2018, dopo la sconfitta alle politiche. Tra un paio di anni ne riparleremo.

“C’è una strana tendenza iniziata in concomitanza alla sua ascesa ai vertici del Pd. Da quando Matteo Renzi è diventato segretario, le donazioni private ricevute dal partito sono calate di un terzo. Contemporaneamente sono quasi triplicate quelle incassate dalla sua fondazione(l’espresso) “

Annunci

Un pensiero riguardo “2018: addio PD, nasce la Lista Renzi 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...