Inizia la nuova stagione Tv, tanti programmi in partenza


Risultati immagini per eurogames canale 5

Palinsesti autunnali ai nastri di partenza! Da lunedì 9 torna la programmazione regolare di molti programmi televisivi. Da Uno Mattina a Mattino 5, da La Vita in diretta, in cui troveremo Lorella Cuccarini ed Alberto Matano, a Pomeriggio 5 della immarcescibile Barbara D’Urso. Nuova stagione anche per Porta a Porta, per Mattina in Famiglia, con Monica Setta e Tiberio Timperi al sabato e Domenica In con Mara Venier dal 15 settembre.

Confermati i principali show degli scorsi anni, da Tale e Quale al GFVip passando per L’Isola, Temptation Island Vip, X factor, Live non è la D’Urso, Fratelli di Crozza sino ad arrivare a Che tempo che fa, traslocato in estate su Rai2.

La7 conferma in blocco i programmi di informazione, dagli speciali di Mentana, a L’Aria che tira, passando per Non è l’Arena, Atlantide, Piazzapulita, Dimartedì, Ottoemezzo, PropagandaLive.

Concentriamoci sulle novità, alcune in arrivo a settembre, altre più avanti:

  • Eurogames: il vecchio Giochi senza frontiere, riveduto e corretto, condotto da Alvin e Ilary Blasi. (Canale5)
  • Amici Celebrities, la versione Vip del talent più famoso, sarà condotto da Michelle Hunziker, affiancata da Maria De Filippi nelle prime puntate (Canale5)
  • Domenica Ventura: il ritorno di Simona Ventura al calcio, sempre sulla seconda rete Rai, prima di Quelli che. Una scommessa. (Rai2)
  • Maledetti Amici Miei, il programma comico con protagonista Giovanni Veronesi, Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Alessandro Haber, Max Tortora e Margherita Buy. (Rai2)
  • Assemblea Generale, che segna il ritorno di Serena Dandini sulla terza rete dopo, affiancata da Filippo Timi (Rai3)
  • Eden, Licia Colò sbarca sulla rete di Cairo con un programma sulla natura e sulle emergenze ambientali. Nella primavera 2020. (La7)
  • Ho qualcosa da dirti, in onda dal lunedì al venerdì, condotto da Enrica Bonaccorti. I protagonisti in ogni puntata dovranno svelare qualcosa a qualcuno. (Tv8)
  • L’assedio, Daria Bignardi torna in tv dopo quattro anni con un talk costituito da interviste a vip e gente comune (Nove)

Annunci

Novecento80: Deejay Television – 1983


NOVECENTO80deejay-television3.jpg

Oggi parliamo di Deejay Television. Una trasmissione musicale andata in onda negli anni 80 sugli schermi Fininvest. Da una idea di Claudio Cecchetto, nel giugno 1983 inizia la programmazione, ogni sabato dopo le 22.30 su Canale 5. Poco dopo DT diventa appuntamento quotidiano, dopo le 14.00 per mezz’ora.

158742740.jpg

Video musicali del periodo, ecco la principale novità televisiva. Sulla scia di MTV. Ma Deejay Television ha lanciato soprattutto tanti volti noti del piccolo schermo. Da Fiorello ad Amadeus, da Gerry Scotti a Linus, Albertino, Jovanotti, Kay Rush, Leonardo Pieraccioni.

Da wikipedia:

Nelle prime edizioni i videoclip si riferivano soprattutto a brani pop britannici e statunitensi, in seguito si diede più spazio alla musica italiana. I videoclip venivano trasmessi in varie elaborazioni: fra queste, Sing a Song era una specie di karaoke in cui nel video veniva mostrato in sovrimpressione il testo della canzone, mentre i brani in lingue diverse dall’italiano venivano trasmessi anche in versione Story, nella quale compariva il testo tradotto.

Negli anni il programma perse sempre di più la connotazione esclusivamente musicale per diventare un quiz prima ed un notiziario dopo.

186170130
The disc-jockeys Linus and Jovanotti wearing sun glasses, leaning on a desk in Deejay Television studios; between them a dummy. Milan (Italy), 1988.

Negli anni seguenti la trasmissione iniziò a modificarsi radicalmente: prima diventò un breve quiz musicale presentato da Amadeus (il suo primo programma a quiz), poi, nell’ultima edizione, diventò una specie di notiziario musicale (presentato nuovamente da Linus), con uno spazio dedicato ai videoclip molto più limitato. È in questa edizione che fa la sua comparsa Leonardo Pieraccioni in studio da Milano e poi a Ibiza con Fiorello e Amadeus.

Il programma chiuse nel 1990. Restano i video su Youtube e le tante stelle TV scoperte in quegli anni.

Nuova stagione tv, ripartono trasmissioni, show e telefilm


L’estate televisiva volge al termine. Domani 9 settembre riparte la nuova stagione Tv, volti noti e nuovi arrivi arricchiranno i palinsesti delle reti televisive italiane.

DAYTIME E PRIME TIME

Iniziamo da Rai1. Uno Mattina si allarga, dalle 6 e mezza sino a mezzogiorno, quando passerà la linea ad Antonella Clerici per La prova del Cuoco.

Elisa Isoardi è in forte ascesa. Confermatissima, sarà lei a condurre il contenitore mattutino, dalle 6.42 di Unomattina con Duillio Gianmaria. A seguire alle 10.00 ecco Unomattina Storie Vere con Eleonora Daniele. Alle 10.30 Unomattina Verde ancora con Elisa Isoardi e Massimiliano Ossini. E infine, alle 11.30 Unomattina Magazine con Lorella Landi.

Il pomeriggio della rete ammiraglia sarà appannaggio del La Vita in Diretta condotta dalla coppia formata dalla da Paola Perego e dal giornalista, inviato speciale del Tg1 Franco Di Mare.

Il 16 settembre tornerà anche l’Eredità di Carlo Conti, programma alla 13esima edizione consecutiva. In onda dal 2002. Stasera poi Flavio Insinna condurrà il nuovo ciclo di Affari Tuoi mentre domani, in seconda serata Bruno Vespa riapre la terza camera con Porta a Porta.

Mattino Cinque torna con Federico Novella dal 9 settembre su Canale5. Anticipazioni e live su TvBlog

Canale 5 non sta a guardare. Mattino Cinque debutta domani alle 8.45 con la nuova coppia alla co-conduzione, formata da Federico Novella e Federica Panicucci.

Forum, da lunedì 9 settembre su Canale5. Anticipazioni e live su TvBlog

Partito la settimana scorsa Pomeriggio 5 con Barbara d’Urso, torna a mezzogiorno Forum, con una edizione completamente rinnovata e con la nuova conduttrice Barbara Palombelli. Il quiz show di Paolo Bonolis, Avanti un altro, debutterà il 16 settembre, in concorrenza con Rai1 e l’Eredità.

Piazzapulita, Corrado Formigli:

La7 risponde con PiazzaPulita, in partenza domani sera con l’affaire decadenza Berlusconi. Il 17 invece toccherà a Salvo Sottile ed al nuovo talk-crime ‘Linea Gialla’. Il concorrente ‘Quarto Grado’, su rete4, condotto da Nuzzi è già iniziato. Vedremo quale dei due sarà peggio.

Infine Rai3. Presadiretta già in attività da una settimana. Marted’ e mercoledì si aggiungono Ballarò e Chi L’ha visto.

E poi arriveranno gli show di prima serata. Io Canto, da stasera su canale5 e Pechino Express su Rai2. Poi a fine settembre l’ennesima trita e ritrita edizione di Ballando.

TELEFILM E SERIE TV

La seconda rete Rai si appresta ad una infornata di Serie tv. Ripartite ieri sera Castle ed Elementary. Arriveranno Criminal Minds, Blue Bloods e poi ancora NCIS e il suo spin off NCIS Los Angeles, oltre poi a The Good Wife. Tanti altri i telefilm in onda sulle varie reti free.

Ma venerdì 13 la scelta è davvero difficile perché su Rai2 parte la primissima stagione di Bates Motel, ispirata a Psycho di Alfred Hitchcock e che racconta l’infanzia di Norman Bates (Freddie Highmore), soffermandosi in particolare sul particolarissimo rapporto con la madre (Vera Farmiga).

Da giovedì 12 settembre su Italia 1 diamo il benvenuto al dottor Hannibal Lecter (protagonista de Il silenzio degli innocenti e qui interpretato Mads Mikkelsen) in versione televisiva con la prima stagione di Hannibal, serie nella quale lo spietato personaggio metterà la sua mente oscura e perversa al servizio dell’FBI.

Novità The Newsroom (Rai3), serie HBO che racconta il dietro le quinte di un tg e che può fregiarsi della creatività dell’apprezzato sceneggiatore Aaron Sorkin (The West Wing) mentre ad ottobre è in arrivo la prima stagione di Scandal con Olivia Pope (la magnetica Kerry Washington) che ci condurrà alla scoperta dei segreti dell’elite americana, dai multimilionari fino alla stanza dei bottoni della Casa Bianca.

Da lunedì 16 settembre su Rai4 si passa dalla barricata dei tutori della legge a quello dei criminali, con la terza stagione di Broadwalk Empire che ci permetterà di scoprire come verrano ridisegnati i rapporti di potere ad Atlantic City dopo la morte di James “Jimmy” Darmody, ucciso proprio nell’ultima puntata dell’annata precedente. Ed a settembre aceneranno in campo altri due pezzi da 90;

su Italia1 sbarca in prima visione free la prima stagione di The Following, con il duello tra l’ex agente dell’FBI Ryan Hardy (Kevin Bacon) e il serial killer Joe Carroll (James Purefoy), spietato criminale che per i suoi delitti si ispira, con i suoi “seguaci”, al maestro del mistero Edgar Allan Poe;

tutt’altra atmosfera su La7 per la nona stagione di Grey’s Anatomy

Arrivano ‘Leader’ di Lucia Annunziata ed ‘Italia Domanda’ di Clemente Mimun


leader

In vista delle elezioni prendono il via due nuovi programmi politici. Leader su Rai3, condotto da Lucia Annunziata ed Italia Domanda, su Canale5, diretto da Clemente Mimun.

TvBlog.it Non si tratta di una trasmissione rivoluzionaria, certo, tuttavia presenta – sulla carta – alcuni elementi di novità rispetto ai tradizionali talk che in queste settimane affollano la già affollata televisione italiana. La prima è stata spiegata dalla giornalista Rai in conferenza stampa ieri:

Agli aspiranti leader le domande le faranno i cittadini. (…) Non parliamo di popolo o di gente, ma di cittadinanza. Non le solite masse arrabbiate, in studio avremo anche l’avvocato, il fiscalista, il giovane blogger.

Inoltre in studio – il programma va in onda dall’Hotel Colonna Palace di Roma, che si affaccia sul Parlamento – saranno presenti non soltanto i leader politici ma anche – qualora lo volessero – coloro che compongono lo staff, dai collaboratori agli altri candidati della lista/coalizione. Si tratta di una formula già praticata negli States:

Ci siamo ispirati al format americano Town Hall, nel quale i candidati sono messi al confronto con i cittadini. Da noi l’aspirante leader potrà portare il suo staff, la sua squadra di governo, anche sua moglie.

davidemaggio.it I temi ed i protagonisti della campagna elettorale approdano in prima serata su Canale5. Debutta stasera, mercoledì 16 gennaio, Italia Domanda, la nuova trasmissione d’approfondimento politico targata Tg5 e curata dal direttore della testata Clemente Mimun assieme ad Andrea Pucci. In prime time, il programma ospiterà i principali esponenti di partito e porrà loro una serie di questioni d’attualità, avvalendosi del contributo di alcuni giornalisti.

Lo ‘scazzo’ (in diretta) della madre di Fiorito contro Barbara D’Urso


Barbara D'Urso alle prese con la mamma di Franco Fiorito

Scazzo in diretta questo pomeriggio su Canale5. Miss ‘faccetta finta’ Barbara D’Urso si è dovuta confrontare nientepopodimenoche con la madre di Franco Fiorito, il ‘boss’ Pdl finito in galera dopo lo scandalo che ha travolto la giunta Polverini nel Lazio. Parole ‘dolci’ quelle usate dalla mammina premurosa verso il povero ‘piccolo’ figliolo, dure accuse invece rivolte alla conduttrice mediaset.

Da tvblog.it le parole della signora Tintori:

Ma ci gode che è arrestato un ragazzo? Ci gode che è arrestato ingiustamente? Ma non si vergogna di stare lì a fare la conduttrice con questa disumanità che si trova addosso? Lei crede di essere una donna normale? Lei è disumana! Lei… non è vero… lei è una donna che ha amato tanti uomini, che ha amato tanti uomini, che nella vita conosce solo l’amore. Ma non sa la passione di una mamma per un figlio. Che cosa sta facendo con tro mio figlio, insieme a Del Debbio? […] Mio figlio è sano, è puro, mio figlio non ha fatto niente. Finché la giustizia non dirà quello che ha fatto, lei non si può permettere di ridere sulle spalle di un ragazzo che sta soffrendo le pene dell’inferno. La smetta di ridere sulle spalle di un uomo che è stato appena accusato ingiustamente. E’ ancora tutto da dimostrare. Per favore, se vuole fare la conduttrice – è inutile che fa quella faccia – se vuole fare la conduttrice la faccia con serietà, non quei sorrisetti. Perché l’umanità, la gente ha bisogno di umanità. Una mamma (inc…) che sta male e sta morendo di dolore non può sopportare che una persona mai vista né conosciuta che ha la fortuna di stare in televisione faccia tutto quello che sta facendo lei a mio figlio in questo pomeriggio. Ha capito?»

‘Domenica 5’ cambia, arrivano Alessio Vinci e Sabrina Scampini


Mentre Rai1 proporrà la solita Domenica In, ovvero l’Arena di Giletti e lo spazio della Cuccarini, Canale 5 cambia. Domenica 5 quest’anno sarà condotta da Alessio Vinci e Sabrina Scampini. L’ex conduttore di Matrix ed il volto femminile di Quarto Grado prenderanno in mano il programma che fu di Barbara D’Urso prima e Federica Panicucci poi. Riusciranno nella ‘mission’ di togliere il trashume dal pomeriggio domenicale della rete ammiraglia Mediaset?

Davidemaggio
Sarà Sabrina Scampini ad affiancare Alessio Vinci alla conduzione del nuovo pomeridiano domenicale di Canale 5 in onda dal 7 ottobre.

Ogni settimana dalle 14 alle 19, in cinque ore di diretta dal Centro Palatino di Roma, il programma prodotto da Videonews approfondirà i temi caldi dell’attualità, della politica, dell’economia, della cronaca ma anche quelli di costume e di spettacolo.

Corrado, sempre il migliore!


Come ogni anno mi piace ricordare Corrado Mantoni. Oggi, 8 giugno, ricorrono i 12 anni dalla scomparsa. Nato il 2 agosto 1924, Corrado per me ha rappresentato ‘la televisione’, piu di Mike Bongiorno, Pippo Baudo o di qualunque altro conduttore. Da piccolo mi feci regalare il disco ‘Carletto‘, colonna sonora di Fantastico. Ho passato molte mattine della mia infanzia in compagnia de ‘Il Pranzo è servito‘ e tutte le estati seguivo ‘La Corrida‘.

Garbato, simpatico, ironico, mai volgare, spesso ficcante, Corrado è e sarà sempre l’esempio principe della televisione ‘leggera’ che vorrei.

Album: Corrado Mantoni

Un omaggio del web al Presentatore tv per eccellenza:

“Carletto”, canzone ‘cult’ di Fantastico

Tv: tornano Report, Il senso della Vita ed Un medico in famiglia


Questa sera il palinsesto televisivo delle rete generaliste si arricchisce di alcuni grandi ritorni. Alle 21.30 su Rai3 riparte il secondo ciclo stagionale di Report, condotto da Milena Gabanelli.

Su Rai1 prende il via la settima stagione de Un medico in famiglia, quest’anno senza Nonno Libero.

Mediaset risponde con il nuovo ciclo de Il senso della Vita di Paolo Bonolis, tra gli ospiti di questa sera Ligabue e De Sica.