Nasce il Governo Monti, la lista dei Ministri


Economia: Monti

Esteri: Santagata

Interni: Cancellieri

Giustizia: Severino

Difesa: Di Paola

Sviluppo Economico: Passera

Ambiente: Clini

Lavoro: Fornero

Saluto: Balduzzi

Istruzioni: Profumo

Cultura: Ornaghi

13:26La lista dei ministri62 – Il presidente del Consiglio Mario Monti, ha annunciato la nuova squadra di governo composta esclusivamente da esponenti tecnici. Questa la lista dei nuovi ministri: Corrado Passera, ministro dello Sviluppo e delle Infrastrutture; Giampaolo Di Paola, ministro della Difesa; Anna Maria Cancellieri, ministro dell’Interno; Paola Severino, ministro della Giustizia; Giulio Terzi, ministro degli Esteri; Elsa Fornero, ministro del Welfare con delega alle Pari Opportunità; Francesco Profumo, ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca; Lorenzo Ornaghi, ministro per i Beni culturali; Renato Balduzzi, ministro per la Salute; Mario Catania, ministro delle Politiche Agricole e forestali; Corrado Clini, ministro dell’Ambiente. Monti, che mantiene la delega all’Economia e alle Finanze, ha nominato anche cinque ministri senza portafoglio: Enzo Moavero Milanesi (Affari Europei), Piero Gnudi (Turismo e Sport), Fabrizio Barca (Coesione territoriale), Piero Giarda (Rapporti con il Parlamento), Andrea Riccardi (Cooperazione internazionale). Monti proporrà al Cdm la nomina di Antonio Catricalà, attuale presidente dell’Antitrust, a sottosegretario della Presidenza del Consiglio

Signori, dopo svariati anni non sembrano esserci inquisiti, prescritti, indagati o condannati. E questa è gia una vittoria!

Ottime dovrebbero essere le scelte di Cancellieri (commissario del comune di Bologna nel periodo 2010-2011, ancora rimpianta) e Profumo (ex rettore della Università di Torino),

Domani Monti da la lista dei Ministri, un sondaggio ‘premia’ Pd ed Udc, calano Idv, Pdl e Lega


Domani Mario Monti scioglierà la riserva e darà la lista dei Ministri del nuovo Governo. L’orizzonte è il 2013, gli obiettivi sono il risanamento e le riforme strutturali.

Nel frattempo la Stampa e Termometro Politico hanno realizzato un sondaggio sulle intenzioni di voto. I risultati sono clamorosi, il Pd e l’Udc ‘volano’, crolla la Lega, calano Pdl ed Idv.