ArTè: Berthe Morisot, la regina dell’impressionismo francese


Edouard Manet, Ritratto di Berthe Morisot distesa, 1873Berthe Morisot ritratta dal cognato, Edouard Manet. 1873

Il numero di oggi è dedicato ad una pittrice, una delle maggiori rappresentanti dell’impressionismo. Berthe Marie Pauline Morisot (Bourges, 1841 – Parigi, 1895)

Berthe, che aveva allora 16 anni, seguì dei corsi di disegno assieme alle due sorelle, Yves e Edma. I genitori, notando le sue capacità, la incoraggiarono a proseguire gli studi artistici e accolsero volentieri i suoi amici pittori, tra cui Edgar Degas.Nel 1868 conobbe Manet, che le chiese di posare per lui. Berthe accettò e nel corso degli anni Manet la ritrasse in 11 opere. nel 1874 Berthe sposò il fratello di Manet, Eugène, dal quale, nel 1879, all’età di 38 anni, ebbe una figlia, Julie.

Nella sua vita, Berthe Morisot, come le altre artiste del periodo, dovette lottare contro chi trovava disdicevole per una donna la professione di pittrice. I pregiudizi del tempo, oltre a darle difficoltà a dipingere all’aperto o in luoghi pubblici, la resero indifferente ed estranea alle questioni sociali che agitavano la vita parigina in quei decenni; Berthe fu quindi portata a dipingere interni e scene domestiche, con donne eleganti della media e alta borghesia ritratte in casa o in giardino, in varie ore della giornata.

Berthe_Morisot_The_Harbor_at_LorientThe Harbor at Lorient

Calvary (after Veronese) 1858Calvary (after Veronese), 1858

english-seascape 1875English seascape, 1875

julie-and-eugene-manet-1883Julie and Eugene Manet,1883

The Cradle 1872The Cradle, 1872

Woman and child on the balcony 1872Woman and child on the balconym, 1872