Inizia la nuova stagione Tv, tanti programmi in partenza


Risultati immagini per eurogames canale 5

Palinsesti autunnali ai nastri di partenza! Da lunedì 9 torna la programmazione regolare di molti programmi televisivi. Da Uno Mattina a Mattino 5, da La Vita in diretta, in cui troveremo Lorella Cuccarini ed Alberto Matano, a Pomeriggio 5 della immarcescibile Barbara D’Urso. Nuova stagione anche per Porta a Porta, per Mattina in Famiglia, con Monica Setta e Tiberio Timperi al sabato e Domenica In con Mara Venier dal 15 settembre.

Confermati i principali show degli scorsi anni, da Tale e Quale al GFVip passando per L’Isola, Temptation Island Vip, X factor, Live non è la D’Urso, Fratelli di Crozza sino ad arrivare a Che tempo che fa, traslocato in estate su Rai2.

La7 conferma in blocco i programmi di informazione, dagli speciali di Mentana, a L’Aria che tira, passando per Non è l’Arena, Atlantide, Piazzapulita, Dimartedì, Ottoemezzo, PropagandaLive.

Concentriamoci sulle novità, alcune in arrivo a settembre, altre più avanti:

  • Eurogames: il vecchio Giochi senza frontiere, riveduto e corretto, condotto da Alvin e Ilary Blasi. (Canale5)
  • Amici Celebrities, la versione Vip del talent più famoso, sarà condotto da Michelle Hunziker, affiancata da Maria De Filippi nelle prime puntate (Canale5)
  • Domenica Ventura: il ritorno di Simona Ventura al calcio, sempre sulla seconda rete Rai, prima di Quelli che. Una scommessa. (Rai2)
  • Maledetti Amici Miei, il programma comico con protagonista Giovanni Veronesi, Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Alessandro Haber, Max Tortora e Margherita Buy. (Rai2)
  • Assemblea Generale, che segna il ritorno di Serena Dandini sulla terza rete dopo, affiancata da Filippo Timi (Rai3)
  • Eden, Licia Colò sbarca sulla rete di Cairo con un programma sulla natura e sulle emergenze ambientali. Nella primavera 2020. (La7)
  • Ho qualcosa da dirti, in onda dal lunedì al venerdì, condotto da Enrica Bonaccorti. I protagonisti in ogni puntata dovranno svelare qualcosa a qualcuno. (Tv8)
  • L’assedio, Daria Bignardi torna in tv dopo quattro anni con un talk costituito da interviste a vip e gente comune (Nove)

Annunci

#PalinsestiRai 2019-2020: principali novità


Risultati immagini per palinsesti rai

Varati i palinsesti Rai per la stagione 2019-2020. Non ci sarà Massimo Giletti che ha rinnovato con La7. Fazio trasloca su Rai2. La ‘sovranista’ Cuccarini premiata con la conduzione de La Vita in Diretta. Serena Dandini torna su Rai3. Fiorello su RaiPlay. Nessuno show per Antonella Clerici. Nuovo programma per Milly Carlucci, oltre a Ballando. Queste le principali novità. Qui di seguito il dettaglio, canale per canale.

RAIUNO

Le principali novità del daytime sono i nuovi conduttori di UnoMattina, ovvero la conferma del duo estivo Roberto Poletti e Valentina Bisti ed il cambio di conduzione a La Vita in diretta, dove Lorella Cuccarini ed il volto del Tg1 Alberto Matano prendono il posto di Tiberio Timperi e Francesca Fialdini. Timperi sarà di nuovo il padrone di casa ad UnoMattina In famiglia, nel weekend della prima rete Rai. Sarà affiancato dalla new entry Monica Setta.

Francesca Fialdini sbarcherà invece nella domenica pomeriggio, dopo la riconfermata Domenica In di Mara Venier. A Ruota Libera il nome del programma, che occuperà la fascia già di Cristina Parodi.

In prima serata, oltre al riconfermato Tale e Quale, sbarcano due nuovi show, Venti Anni che Siamo Italiani, con Gigi D’Alessio e Vanessa Incontrada. A dicembre il ritorno in prima serata di Mara Venier con La Porta dei Sogni.

Riconfermato anche Ulisse di Alberto Angela. Spazio poi ad alcune prime serate sui musicisti italiani, da Ruggeri a Bocelli.

Infine la fiction sarà grande protagonista delle prime serate della rete di Teresa De Santis.

RAIDUE

Sulla seconda rete sbarca Carlo Cracco con Nella mia cucina, un masterchef redux. Simona Ventura sarà il volto di Rai2 con un nuovo Show nella domenica pomeriggio, prima delle partite di calcio. A lei sarà anche affidato un programma musicale, The Voice o altro. La conduttrice piemontese sarà anche ne Il Collegio, la fiction giovanile che tanto successo ha fatto in questa stagione.

Infine Fabio Fazio con Che tempo che fa, in arrivo da Rai1, alla domenica dopo il Tg2 e con una anteprima alle 19.40 “Che tempo che farà”. Per il resto tanto Cinema e serie Tv.

RAITRE

Su Rai3 tante conferme e poche novità. Una delle quali sarà il nuovo show di Filippo Timi. Riconfermato anche il programma di Raffaella Carrà “A raccontare comincia tu” e Serena Dandini con “La tv delle ragazze”.

Promosso o Bocciato? I Medici – Rai1


8_58062b0551669

Da oggi una nuova rubrica per il blog. Promosso o bocciato? Un programma tv o un serial giudicati da me. Con voto finale e sentenza inappellabile! Iniziamo da I Medici, la serie tv ‘storica’ made in Rai.

Storia/Sceneggiatura
Forse un po’ troppo romanzata, storie piegate ad esigenze di copione unite ad un ritmo lento non rendono la serie stilisticamente perfetta.

VOTO 6

Attori
Il cast internazionale è all’altezza, non così come quello italiano, deludente.

VOTO 6,5

Musiche/Scene/Costumi
Il punto forte de I Medici sono le musiche, di Paolo Bonvino ed i costumi, di Alessandro Lai. Scene ed ambientazione donano al serial una forza straordinaria.

VOTO 8

1280x720_1476701973285_i-medici

VOTO TOTALE: 6,8

promosso

 

L’ex iena Sortino su Rai2 al posto di Virus


Sortino-Laudato-Si.jpg

Alessandro Sortino sbarca su Rai2. All’ex inviato de Le Iene sarà affidata la conduzione di una nuova trasmissione nello spazio che fu di Virus di Nicola Porro. Al giovedì sera quindi.

Tocca ad Alessandro Sortino e al suo Nemo prendere il posto di Virus di Nicola Porro: il programma della Fremantle-Media ha già la fama di essere una versione Rai de Le Iene, con un gruppo di inviati in giro nei posti più ‘caldi’ del mondo per realizzare reportage e inchieste. [fonte:Tvblog]

‘The Voice’ parte con il piede giusto, tante belle voci


the-voice-3-cast

Mercoledì 25 febbraio è tornato The Voice, il talent musicale di Rai2. Per una Raffaella Carrà che va, due Facchinetti che arrivano. Roby e Francesco, padre e figlio, sostituiscono la showgirl romagnola e dovranno condividere l’unica poltrona di giudice a loro affidata. Confermati invece Piero Pelù, Noemi e J-Ax, il vincitore dello scorso anno con la sorprendente (e sopravvalutata)  ‘Suor Cristina’. Padrone di casa il confermato Federico Russo.

La terza edizione di The Voice of Italy sembra partire molto bene. Sia in termini di ascolto (12% di share con più di 3 milioni di spettatori) sia per la qualità delle voci ascoltate. Nella prima delle quattre puntate di ‘audizioni’ si sono esibiti molti giovani di talento. La differenza con le edizioni precedenti è notevole, in termini di qualità. Almeno sino ad ora. Dopo le 5 puntate di ‘Blind audition’, vi saranno due ‘Battles’, due ‘Knockout’ ed infine i 5 Live, al termine dei quali sarà decretato il vincitore. Tre mesi per avere una nuova ‘Voce’ nel panorama musicale italiano. E stavolta, viste le premesse, potrebbe essere quella buona.

Finale di The Voice of Italy, ‘incoronazione’ per Suor Cristina?


suor-cristina-the-voice-of-italy-2

Ed eccoci arrivati alla fine della seconda edizione di The Voice of Italy. Ascolto in linea con l’anno precedente, squadra maggiormente coesa con gli innesti di J-ax al posto di Cocciante nella giuria e di Russo al posto di Troiano in conduzione.

Non è ancora dato sapere chi vincerà ma la Star è stata una sola. Lei, la suora canterina. Cristina. La ‘Sister Act’ made in Italy ha emozionato e sorpreso molti. Pur non avendo una voce eccezionale ha saputo conquistare il pubblico con la vitalità e la freschezza. Sarà sfida a quattro, stasera sapremo chi sarà la ‘Voce’ incoronata da Rai2.

The Voice of Italy, su Rai2 la musica è talent(o)


Il numero di oggi, apparso anche su Termometro Politico, è dedicato a The Voice of Italy, di cui da qualche settimana è in onda la nuova stagione. Nato dal format originale, l’olandese The Voice, il talent musicale della seconda rete Rai sta riscuotendo un discreto successo. Dopo un inizio in sordina, il programma ha acquisito maggiore forza con il passare delle puntate.  Molto promettente sembra essere il nuovo conduttore Federico Russo, dopo la deludente prova di Fabio Troiano, visto lo scorso anno. Russo, voce di Radio Deejay ed ex veejay di Mtv, si destreggia bene nel ruolo. Valentina Correani lo affianca gestendo la parte social.

Anche il cast dei ‘coach’ sembra maggiormente coeso e rilassato. Facile pensare sia stato utile il rodaggio della prima stagione. J-Ax, pseudonimo di Alessandro Aleotti, subentrato a Riccardo Cocciante, è decisamente più idoneo a ricoprire il compito di giudice. Assieme a Raffaella Carrà, Piero Pelù e Noemi forma quindi una squadra convincente.  Proprio il rapper è la vera sorpresa positiva di questa fase iniziale. Con la battuta pronta, non accondiscendente, rappresentante di una fetta importante del pubblico giovanile, con Noemi si distingue dai più ‘istituzionali’ Carrà e Pelù, mentre con quest’ultimo bilancia maggiormente la parte pop e soul della Raffa nazionale e della cantautrice romana.

Giudici The Voice of Italy

Venendo alla struttura del programma, tra una settimana terminerà la prima fase delle Blind Audition, le audizioni al buio, con i quattro giudici di spalle pronti a girarsi solo se incantati dalla voce dei concorrenti. Si passerà poi alle due puntate di Battle, in cui, tramite i duelli, i team di ogni giudice si riduranno da 16 ad 8 cantanti. Quest’anno vi saranno poi due novità. La possibilità per ogni coach di recuperare alcuni concorrenti eliminati dagli altri tre colleghi. E poi le due puntate Knockout  in cui delle sfide  a due sanciranno le altre eliminazioni. Infine le cinque puntate  Live che decreteranno il vincitore, proclamato il 4 giugno prossimo.

Alcune mosse ‘mediatiche’ si sono rivelate davvero azzeccate. Una su tutte, la scelta di far partecipare Suor Cristina. La giovane religiosa, esibitasi con il brano No more, ha dato notorietà mondiale al programma, catturando le attenzioni anche della Sister Act Whoopi Goldberg e della stessa interprete della canzone, Alicia Keys.

Gli ascolti, vicini ai 3 milioni, sono quasi in linea con lo scorso anno. Il buon successo del talent musicale di Rai2 è confermato anche dalla penetrazione nei social. The Voice risulta infatti sempre tra i programmi più discussi su facebook e twitter durante la messa in onda. Lo dimostra la classifica settimanale Top Social TV Programs di socialTVmeter.

social meter

Interessante infine verificare l’alta presenza giovanile nel pubblico televisivo. Nella  fascia di età compresa tra i 25 e 45 anni il programma ha registrato il 16,90% di share, al primo posto per ascolto ‘giovane’. Molto alte anche le performance sul web. Gran parte del traffico di tutto il portale Rai.tv , complice il boom della suora canterina, è al momento generato proprio da The Voice Of Italy.

Sarà cruciale verificare se tali numeri reggeranno nelle prossime settimane, quando sarà finita la fase più interessante, ovvero quella delle audizioni al buio e si passerà alle sfide vere. L’obiettivo è battere i 3,5 milioni che, mediamente, hanno seguito lo show nella passata edizione.

A The Voice arriva Suor Cristina


E a TheVoice arrivò la suora canterina. “Ho un dono e ve lo dono”. E brava lei.

ROMA – Una valanga di commenti, like e tweet, per lo più entusiastici, hanno ricoperto Suor Cristina, la ‘sorella’ cantante che ieri si è esibita a The Voice, guadagnando un posto nella squadra di J-Ax. L’hashtag #suorCristina da ieri sera è sul podio tra i trend del social network, oscillando fra il primo e il terzo posto.