Palinsesti Rai 2015-2016, novità e conferme


2015
Presentati i nuovi palinsesti Rai per il prossimo anno. Vediamo, rete per rete, cosa vedremo sul piccolo schermo made in Viale Mazzini.

Il daytime di RaiUno è confermato in blocco. Da UnoMattina con Franco Di Mare e Francesca Fialdini; a Storie Vere di Eleonora Daniele e A Conti Fatti con Elisa Isoardi, per finire con La Prova del cuoco e La Vita in diretta. Unica novità è ‘La posta del cuore’ condotto da Frizzi e Dalla Chiesa. In onda da qualche settimana, sarà riconfermato:

l’unica new entry del day time della prima rete della tv pubblica è La Posta del Cuore di Fabrizio Frizzi e Rita Dalla Chiesa che dovrebbe occupare il sabato pomeriggio, andando a rianimare il dì prefestivo dell’ammiraglia della tv pubblica.

Domenica In non viene soppressa. Confermata Paola Perego, promosso Salvo Sottile. Maurizio Costanzo sarà tra gli autori del programma. Così il direttore di RaiUno Giancarlo Leone:

Abbiamo cambiato la domenica pomeriggio. Dopo il più grande programma di successo pomeridiano – L’Arena di Massimo Giletti, che ogni anno cresce e si dimostra sempre più maturo – avremo una nuova Domenica In con un’inedita coppia Salvo Sottile – Paola Perego e un inedito capo progetto, un giovane capitano che tornerà nella sola veste di autore: Maurizio Costanzo“.

Il resto della giornata proseguirà con L’Eredità, staffetta Carlo Conti (confermato a Sanremo2016) e Fabrizio Frizzi. E poi Affari Tuoi con Flavio Insinna. Porta a Porta e Petrolio.

Eventi-Rai-1-Stagione-20152016

In prima serata i veri ‘eventi’ della prima rete Rai. Dallo show di Tiziano Ferro a quello del duo Pausini-Cortellesi, dalla serata natalizia di Panariello al Celebrity Show per celebrare le grandi star italiane (attesi Pippo Baudo e Renzo Arbore, tra gli altri). E poi Benigni, Morandi e Baglioni in Capitani Coraggiosi ed Una notte al Museo (Vaticano) con Alberto Angela.

Gialappas-e1435142195112

RaiDue conferma molto del palinsesto visto in questa stagione. Tra le novità una nuova serie di Coliandro. La Gialappa’s Band a Quelli che il Calcio, sempre condotto da Nicola Savino. E poi Sorci Verdi di J-Ax, che racconterà il suo mondo musicale.

Per il resto tanti film (Iron Man, Thor, Escape Plan, Red Town, G.I – Jo La vendetta) e tante serie tv (NCIS, Hawai Five – 0, Criminal Minds, Castle ed Elementary, Le regole del delitto perfetto).

Confermati I Fatti Vostri, Virus, 2 Next Economia e futuro, Detto Fatto, Pechino Express, Il più grande pasticcere, Boss in incognito e la novità Monte Bianco, reality sulla ‘scalata’ della montagna più famosa d’Italia.

fazio

RaiTre, pur riconfermando tanti programmi di successo (Che tempo che fa, Ballarò, Report, Presadiretta, Chi l’ha visto) propone alcune nuove produzioni. Il primo è Rischiatutto. Un ‘ritorno’ al Quiz, dopo quarantanni. Il conduttore sarà Fabio Fazio. E poi il ritorno di Fabio Volo:

Host in the box con Fabio Volo, il quale per quattro puntate si avventurerà in realtà lontane o particolari scelte a sua insaputa.

Ed ancora, Beppe Severgnini con L’Erba dei vicini, in cui il giornalista del Corsera metterà a confronto l’Italia con un altro Paese.

Altri ritorni. Il Processo del Lunedì, con Enrico Varriale. E poi Gazebo confermato, quest’anno la domenica e il giovedì. Confermati anche gli appuntamenti con il noir, Un giorno in pretura, Storie Maledette e Stelle nere. Spazio anche per Tretre3, che attingerà ancora dal palinsesto passato di Rai3.

Infine la staticità del daytime della terza rete:

 torneranno Agorà, dal lunedì al venerdì, ma anche Mi manda Raitre, Elisir, Pane Quotidiano, Il tempo e la Storia, Geo e – passando all’access – Blob, Sconosciuti, Un Posto al Sole.

 

I militanti 5 stelle contro Milena Gabanelli, come volevasi dimostrare


report2

Lo anticipavamo ieri, puntualmente si è verificato. Report ha espresso perplessità sulla gestione finanziaria del M5S e subito Milena Gabanelli è diventata una traditrice al soldo di PD e PDL. L’arguzia di certi militani 5 stelle è pari a quella dei berlusconiani.

Inchiesta di “Report” sull’Idv, bufera investe Di Pietro


La puntata di Report sul presunto impero immobiliare accumulato negli anni da Antonio Di Pietro, collegato ad una gestione opaca dei rimborsi pubblici al partito, investe l’Italia dei Valori come un uragano.

Il capogruppo alla Camera Massimo Donadi invoca “un congresso straordinario” per un “profondo rinnovamento” e il leader Antonio Di Pietro difende il suo operato in un lunghissimo post corredato da vari allegati che proverebbero la provenienza del denaro con cui ha acquistato le proprietà. Intanto il popolo di Facebook fa sentire la sua voce con commenti del tipo “Sei un buffone come tutti i tuoi amici in Parlamento, predichi bene ma razzoli malissimo” o ancora “Sei come tutti gli altri”.(fonte)

Bufera su Di Pietro. Avrà anche agito nei limiti della legalità riuscendo in pochi anni ad accumulare decine di proprietà, oltre la legalità esiste anche l’etica. E’ eticamente giusto ciò che ha fatto l’ex Pm?

La puntata è disponibile qui, sul sito di Report.

 

‘The Best Of’: il meglio della Tv italiana, secondo Candido


Ad inizio anno è bene fare un primo bilancio della stagione televisiva in corso. Ho quindi pensato di stilare un ‘Best Of’ dei programmi trasmessi negli ultimi mesi.

Questi i programmi preferiti da Candido. Due per ogni categoria. La palma d’oro va alla terza rete Rai che si ‘aggiudica’ ben 5 podii, seguono La7 a 3, Gruppo Sky a 3, Rai1 a 2 ed uno per Rete4.

Show Televisivi:

Italialand
La7

Il piu grande spettacolo dopo il week end
Rai1


Satira:

G Day
La7

Gli Sgommati
SkyUno-Cielo


News:

TgLa7
La7

SkyTg24
SkyTg24-Cielo

Informazione:

Report
Rai3

Presa Diretta
Rai3


Talk:

Che tempo che fa
Rai3

TvTalk
Rai3

 

Cultura

SuperQuark
Rai1

Sostiene Bollani
Rai3

Telefilm

Downtown Abbey
Rete4

Bones
Fox

Gli Intoccabili, da questa sera Gianluigi Nuzzi su La7 con un programma di inchieste


Da stasera, pre 23.10, parte un nuovo programma di inchiesta. Su La7 il giornalista Gianluigi Nuzzi conduce Gli Intoccabili.

Gli angoli bui del potere e gli intrecci tra politica, economia, finanza e malaffare. I retroscena e i lati oscuri della verità. I personaggi senza volto, le loro voci, le parole non dette, le frasi mai scritte. I documenti nascosti e mai visti, i testimoni diretti: Gli Intoccabili indaga in profondità su vicende italiane e internazionali del passato prossimo e del presente immediato, scelte per quello che non hanno ancora detto. E per ciò che non si è voluto o potuto dire

Nella puntata di esordio si parla di criminalità organizzata, di trattative tra stato ed antistato, ospite il magistrano Nicola Gratteri

Due casi vergognosi in Rai: l’abbandono di ‘Vieni via con me’ e la mancata tutela legale per ‘Report’


Imbarazzante, vergognoso, il trattamento riservato dalla Rai a Milena Gabanelli. Nessuna copertura legale degna di questo nome. La conduttrice di Report sbotta:

Milena Gabanelli, evidentemente, non ne può più. E si rivolge direttamente a Lorenza Lei in un’intervista al CorSera, e anche a coloro che la accusano di essere attaccata alla poltrona:

Il direttore generale dica se vuole disfarsi di Report. Non sono attaccata alla sedia con il Vinavil. Ma lo dica ora. Diversamente, non si può pensare di mandare le persone in una sommossa senza il casco. Siamo fermi perché a queste condizioni non si comincia a lavorare. Non è la fine del mondo se la Rai non vuole più Report. Basta dirlo, senza trovare pretesti. Un programma di inchiesta non può reggersi solo sulle nostre spalle. Ad altri la tutela viene data.

A chi, per esempio? La Gabanelli risponde lapidaria:

Giuliano Ferrara.

Poi ricorda che Report non ha mai perso una causa:

In 14 anni di Report io e la mia squadra abbiamo dimostrato grande senso di responsabilità. Tutte le cause contro di noi si sono concluse con l’archiviazione e la condanna del ricorrente a pagare le spese.

fabio-fazio-rifaremo-vieni-via-con-me-non-sulla-rai

Per quanto riguarda Vieni via con me, la Rai si è rifiutata di riproporre il programma, campione di ascolti nel novembre scorso. Cosi Fabio Fazio:

Ho un accordo con la Rai per rifare, e ne sono molto felice, per i prossimi tre anni Che tempo che fa e degli speciali per Rai3. Vieni via come me’, che peraltro la Rai non ha mai chiesto salvo Rai3, e in questi sette mesi nessuno ha mai contattato Saviano nè è stato chiesto di farlo, mi è stato concesso di farlo altrove.

E ancora:

Trovavo assurdo non rifare un programma come Vieni via con me. E quindi trovo
che sia doveroso riproporre quell’idea e sopratutto riproporre Saviano, dove sarà possibile. La faremo io e Roberto, poi vediamo