Santoro di nuovo in trattativa con La7?


Santoro di nuovo in trattativa con La7? Le voci si rincorrono sul web:

le trattative per portare il giornalista a La7 sono sono ritornate sulle pagine del Giornale. Dopo il fallimento dello scorso settembre per via delle richieste di elevata autonomia non gradite al delegato di TMedia, sembra che fra Stella e il presentatore di Servizio Pubblico ci sia stato un ulteriore avvicinamento. Anche il direttore di rete, Paolo Ruffini, ha accennato alle trattative con il giornalista pugliese: ‘Non nego che ci siano tentativi di contatti e che possano essercene in futuro. Ma parlare di trattative è fuori luogo‘, ha detto al Corriere della Sera. Se Servizio Pubblico dovesse traslocare su La 7, ci si chiede che fine farebbe Corrado Formigli e il suo Piazzapulita che quest’anno ha fatto degli ottimi risultati. Su La 7 è invece certo l’arrivo di Cristina Parodi, la giornalista dovrebbe presentare un rotocalco in stile Verissimo, il contenitore dedicato a tutti i colori della cronaca che ha condotto da lei per nove anni.

Sembra invece che Maria De Filippi stia pensando ad ‘salto’ su Sky. Mah…

Torna stasera ‘Servizio Pubblico’, ospiti Santanchè, Caselli e Visco


Torna Servizio Pubblico di Michele Santoro. Questa sera alle 21 su SkyTg24, tv locali, web ed anche sul digitale terrestre free con Cielo. Gli ospiti:

Tra gli ospiti in studio saranno presenti Michele Emiliano, il sindaco di Bari del Partito democratico, Daniela Santanché del Popolo della Libertà e il procuratore capo della Repubblica di Torino Gian Carlo Caselli. Tra i servizi proposti nel corso della puntata, un’intervista esclusiva a Vincenzo Visco, ex ministro delle Finanze del governo Prodi e a Nicola Cosentino, il coordinatore del Pdl in Campania accusato dai pm di essere il “referente politico” dei Casalesi.

PER VEDERE LA TRASMISSIONE IN DIRETTA CLICCATE QUI

Calo di ascolti per Servizio Pubblico: Santoro in crisi?


Servizio Pubblico non decolla. Anzi, il calo di ascolti si fa piu evidente di puntata in puntata. La trasmissione di giovedì ha interessato 1.164.000 spettatori per uno share del 4,99%. Cifre ben lontane dai 2.800.000 ascoltatori (12% di share) dell’esordio. Piu di un milione di ascoltatori, per un programma che va in onda fuori dalle tv generaliste, rimangono comunque un buon risultato.

Sta di fatto però che, gradualmente, vi è stata una perdita di interesse rispetto al prodotto confezionato da Michele Santoro e dai suoi collaboratori. Servizio Pubblico è stato battuto anche dal diretto concorrente, Piazzapulita dell’ex Corrado Formigli, il quale ha totalizzato piu del 6% nell’ultima puntata.

Le cause del crollo? A mio avviso sono principalmente tre. Servizio pubblico paga 1) la lunga serialità,  difficile da seguire sulle tv locali 2)l’assenza del Nemico Pubblico e della conseguente’ persecuzione’ in stile ‘Masi’ 3) il nuovo format composto da due ospiti principali che non si urlano addosso ma discutono garbatamente.

Diciamo che Santoro non sa fare il Lerner. Nelle ultime trasmissioni abbiamo visto la presenza di ospiti ‘vecchio stile’ come Brunetta e Gasparri. Vedremo se torneranno anche Belpietro, Sallusti, Santanchè e simili. A Santoro manca l’Arena, nel bene e nel male.

[Grafico by NLQB]

Michele Santoro passa a Sky, in onda in chiaro su Cielo?


La fonte è quella che è, Libero. Nessuna affidabilità quindi ,  sembrano però rincorrersi le voci che vorrebbero Michele Santoro in trattativa con il gruppo di Rupert Murdoch per passare su Cielo, canale digitale in chiaro di Sky.

Dopo l’arrivo di Simona Ventura con il nuovo X factor, Cielo potrebbe quindi ospitare anche Santoro ed il suo Annozero. Un rilancio in grande stile per la rete generalista free del gruppo Sky Italia. Al momento l’audience di Cielo è vicino allo 0,5%, lontano dai concorrenti diretti digitali come Rai4, La5, Mediaset Extra o Iris, stabili attorno all’1-1,5% di share. E’ comunque da segnalare la netta crescita di ascolti rispetto allo scorso anno. Con volti noti come quelli di Ventura e Santoro, magari utilizzati non solo per X factor ed Annozero, il canale potrà sicuramente incrementare il proprio pubblico.

La notizia, da digitalsat:

Santoro e Annozero su Cielo? Questa è l’indiscrezione lanciata oggi da Libero in un articolo firmato da Brunella Bolloli: secondo il quotidiano diretto da Maurizio Belpietro il popolare conduttore attualmente senza contratto avrà uno spazio in prima seratasul canale in chiaro del gruppo Sky a partire dal prossimo settembre/ottobre.

Sempre secondo le indiscrezioni le parti si sarebbero già incontrate e dopo Ferragosto saranno semplicemente definiti i dettagli economici. Il programma sarebbe in tutto simile ad Annozero con la squadra di sempre (sicura la partecipazione di Vauro) ad eccezione di Corrado Formigli passato a La7 per condurre il nuovo “Exit” (che cambierà nome) al posto di Ilaria D’Amico passata a sua volta a Sky.

Nella squadra però – secondo Libero – ci sarà spazio anche per i giornalisti del Fatto Quotidiano del vicedirettore Marco Travaglio: nessuno scambio di reporter, assicura il giornale, al massimo un richiamo grafico per la testata diretta da Antonio Padellaro che si appresta anche a lanciare la sua web tv.