Fox Retro: tornano Wonder Woman, Mary Tyler Moore, Top Secret e La Tata


Fox Retro, il canale vintage offerto dal bouquet Sky, compie due anni e si ‘rinnova’ proponendo serie cult di successo ed alcuni telefilm non riprogrammati da anni.

Dal 17 agosto alle ore 21.00 ritorna Wonder Woman. Fox offre la visione della prima stagione, inedita in Italia e quindi in lingua originale sottotitolata:

Sempre lo stesso giorno Fox Retro propone una delle serie di successo degli anni 70, Mary Tyler Moore. La serie, prodotta dalla CBS per sette stagioni dal 70 al 77, racconta la storia di una donna impegnata nel mondo dei media, single, alla ricerca della persona giusta:

Mary Tyler Moore, dal lunedi al venerdi alle 18.30.

A settembre poi potremo ritrovare altre due serie per affezionati degli anni 80 e 90. La prima è Top Secret, in cui l’ex Charlie’s Angel ‘Sabrina’ veste i panni di una casalinga reclutata, per caso, dalla CIA:

Top Secret verrà trasmesso alle 21, ogni lunedi, a partire dal 19 settembre. Giornalmente invece, alle ore 19.30, sarà Francesca Cacace a tenere compagnia ai telespettatori del canale, con La Tata, telefilm cult anni 90.

Da lunedi 12 settembre

Un video per celebrare le “Meteore della Tv”


Da repubblica.tv:

Una parata di star dimenticate e non – della televisione, del cinema e dello sport – canta Let It Be dei Beatles. E’ questa l’idea che hanno avuto i produttori di Golden Times, nuovo programma televisivo norvegese, per lanciare lo show in Scandinavia. Ed eccoli i “miti” anni Settanta, Ottanta e Novanta: si parte con l’agente 007 Roger Moore, poi sfilano attrici di serie TV come Melrose Place e Baywatch, l’ispettore Colombo Peter Falk, la Laura Palmer di Twin Peaks, l’Ivan Drago di Rocky IV e l’indimenticabile Lou Ferrigno che vestì i panni di Hulk. In questa sfilata c’è posto, proprio nei minuti iniziali, anche per un ex campione di sci: il nostro Alberto Tomba; e per il compianto Leslie Nielsen, protagonista della serie demenziale ‘Una pallottola spuntata’, recentemente scomparso in Florida

Fa effetto ritrovare attori “scomparsi” dal video. L’unica che entra poco nella “casistica” è Glenn Close, tutt’ora in onda con la serie Damages. Per il resto vedere Bud Spencer accanto alla “sirenetta”Daryl Hannah non ha prezzo….