Terremoto a Castel Gandolfo (dopo il fulmine su S.Pietro): un messaggio per Ratzinger?


223481_10151455775781151_1540832012_n

La terra ha tremato a Roma. Una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 è stata avvertita alle ore 14.57. Secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Geofisica, il sisma è stato localizzato nel distretto della Capitale ad una profondità di 10.5 chilometri. L’area interessata dall’evento è a sud della Capitale dove entro una distanza di 20 chilometri circa si trova la zona dei Castelli Romani. Epicentro del terremoto safrebbe a Castelgandolfo. Anche nel quartiere Eur alcune persone sono scese in strada dopo la scossa. Al momento non si registrano danni.

Prima il fulmine su San Pietro il giorno delle dimissioni, ora il terremoto a Castel Gandolfo, dove il Papa emerito si è ‘ritirato’ da giovedì sera. Misà che Dio ce l’ha un pochino con Ratzinger, fossi in lui qualche domanda me la farei…